Zamora è un film di genere commedia del 2024, diretto da Neri Marcorè, con Alberto Paradossi e Neri Marcorè.

Zamora, film diretto da Neri Marcorè, racconta la storia di Walter Vismara (Alberto Paradossi), un uomo di trent’anni con una vita ordinata, tranquilla e senza alcuna sorpresa. Walter è un ragioniere a tutto tondo, lo era nell’animo addirittura prima di iniziare a praticare la professione, e lavora come contabile presso una piccola fabbrica di Vigevano.
Quando la ditta per cui lavora senza alcun preavviso chiude, il ragioniere si ritrova a lavorare per un’altra azienda, che ha un approccio molto differente dalla prima. Il suo nuovo posto di lavoro, infatti, si trova nella dinamica e avveniristica Milano e il suo capo è il Cavalier Tosetto (Giovanni Storti), un imprenditore moderno e arguto.
Tutto filerebbe liscio, se non fosse che il suo nuovo boss ha una fissazione, quella per il folber: ogni settimana costringe i suoi dipendenti a sfidarsi in una competizione calcistica, che vede i single gareggiare contro gli sposati. Purtroppo Walter detesta il calcio e sin da subito si schiera in porta. Questa sua scelta porta l’insopportabile ingegner Gusperti (Walter Leonardi) a prenderlo di mira, soprannominandolo sarcasticamente Zamora in riferimento al celebre portiere spagnolo degli anni ’30. Il ragioniere è costretto a sopportare le umiliazioni di Gusperti sia in campo che in ufficio.
Inoltre, Walter scopre che tra la sua nemesi e la segretaria di cui si è innamorato potrebbe esserci del tenero. Tradito e deriso, Vismara mettere a punto un piano per vendicarsi di Gusperti. Nel calcio e nella vita occorre imparare a buttarsi e, qualora si dovesse perdere, l’importante è rimettersi in piedi e ripartire.

Ricomincio da me è un film di genere commedia, drammatico del 2023, diretto da Nathan Ambrosioni, con Camille Cottin e Léa Lopez

Ricomincio da me, film diretto da Nathan Ambrosioni, racconta la storia di una donna di 43 anni di nome Antonia, nota come Toni (Camille Cottin), che cresce da sola i suoi cinque figli, mentre svolge un lavoro a tempo pieno. La sera la donna canta nei bar per sbarcare il lunario e riuscire a portare avanti la sua numerosa famiglia. Toni ha talento come cantante ed è l’autrice di un brano pop di successo mondiale, ma questa fama risale a vent’anni fa.
Oggi i maggiori tra i suoi figli sono pronti ad andare all’università ed è qui che alla donna sorgono alcune domande: cosa farà quando tutti i suoi figli saranno andati via di casa? È ancora in tempo per riprendere in mano la propria passione e il controllo della sua vita?

RASSEGNA D’ESSAI

APRILE MAGGIO GIUGNO 2024

TARIFFE

I NOSTRI SPONSOR