,

Venerdì 09/02 | Ore 21:00 – Ingresso 10€, Prenotazione e vendita: Via Susa 7, Giaveno

GALA’ DI DANZA

DANZEREMO INSIEME con grande passione !
Siate dei nostri!!!
Aiutateci ad aiutare!!
Venite a sostenere l’iniziativa di “Arte in Movimento”, perché la danza emoziona e la causa è nobile.
Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.
Grazie infinite alle prestigiose SCUOLE DI DANZA che hanno aderito con grande entusiasmo.
Un grazie speciale a chi ci aiuta a sostenere l’iniziativa: La CITTÀ DI GIAVENO, NON SOLO SPORT E OASIMEDICA.
Sarà un festa!!

,

Giovedì 21/12 | Ore 21:00

SCACCO MATTO

Lo spettacolo di NATALE di Arte in Movimento!
Vendita dei biglietti presso via Susa 7 dalle 15-18!
Per i soci tesserati che non partecipano al saggio ma che vogliono venire a vederlo, il biglietto è GRATUITO !!!

,

Venerdì 10/11 | Ore 21:00 – Rassegna Danza

PAROLE MANCANTI, GESTI ESISTENTI

con Sara Botta e Davide Sabatino

coreografie di Alessandra Pomata e Cristiana Valsesia

IL CONDOMINIO

con I Chichi

coreografie di Cristiana Valsesia

RASSEGNA “GESTI DIVERSI” – Arte In Movimento

2° Appuntamento

info 3407734093

,

Venerdì 20 /10 ARTE IN MOIVIMENTO inizio rassegna danza ore 21,00

FUGA – L’ultimo rifugio
Compagnia EGRI BIANCO DANZA coreografia di Raphael Bianco.

20 OTT “FUGA” COR. DI RAPHAEL BIANCO

OTTOBRE 20 @ 21:00 – 23:00
Compagnia EgriBiancoDanza

Teatro San Lorenzo – via Ospedale 8, Giaveno
Biglietti a €12 intero e €8 se comprati presso Arte in Movimento via Susa 7, Giaveno

www.egridanza.com/eventi/fuga-giaveno
Spettacolo di grande attualità incentrato sul tema della Memoria, nato nel 2015 per il festival “Invito alla Danza” di Roma per una duplice esecuzione, versione teatrale e versione site specific al Bunker del Soratte.

La cornice del rifugio antiatomico del Soratte ispirò il coreografo Raphael Bianco a rappresentare situazioni di attesa, fuga, scampo, nell’ambiente claustrofobico di uno spazio che è stato testimone di sofferenza e strategie militari e dove danza e musica dal vivo interagiscono nella linea contemporanea di un dialogo aleatorio evocando suggestioni e stati d’animo attraverso l’interazione fra suono e gesto danzante.