,

RESPECT
– MARTEDI 14/12 | ORE 20:30

Respect è un film di genere biografico del 2021, diretto da Liesl Tommy, con Jennifer Hudson e Forest Whitaker. Durata 145 minuti. Distribuito da Eagle Pictures.

Respect, il film diretto da Liesl Tommy, è dedicato all’indiscussa regina del soul, Aretha Franklin (Jennifer Hudson). Il film segue la vita della cantante, dall’ascesa verso il successo, quando da piccola faceva parte del coro della chiesa di suo padre, fino a diventare una delle più grandi voci iconiche della musica americana e mondiale. La giovane Aretha, orfana di madre, viene spinta dal padre (Forest Whitaker) a seguire la strada della musica, ma giunta a New York, dove regista ben quattro album jazz, non riceve quella fama tanto agognata. È allora che su consiglio della cantante Dinah Washington (Mary J. Blige), Aretha decide di trovare la sua voce, la sua identità artistica, e cantare canzoni che piacciano a lei e non a suo padre. La giovane inizia così a delineare il suo sound, lo stesso che in seguito le ha permesso poi di sfondare il tutto il mondo e diventare la grande star che è oggi. Ma questo è anche il periodo in cui iniziano gli alterchi con suo padre e nel quale Aretha si lega sentimentalmente a Ted White (Marlon Wayans), che diventa anche il suo manager.
Da questo momento la Franklin muove i primi passi trionfanti della sua carriera, pubblicando anche il singolo di successo “Respect”, ma nella sua vita privata iniziano ad addensarsi sempre più ombre, come i periodi turbolenti della storia americana, l’omicidio di Martin Luther King, suo amico di famiglia, e le prime violenze da parte di Ted. Ma Aretha non si abbatte e si schiera in prima linea come attivista in favore dei diritti civili del suo popolo, mentre dentro di sé prende sempre più piede la consapevolezza che il divorzio da sua marito sia l’unica via d’uscita da un matrimonio errato.
Aumentando il successo, si alternano momenti di felici e oscuri nella vita dell’icona della musica, che si vede costretta a compiere scelte forti e che qualche volta finisce per cadere a causa dello stress e della pressione nell’abuso di droghe e alcol. Nonostante questi vacillamenti, la Franklin non è mai crollata totalmente, ma si è ripresa da ogni errore, consegnando alla storia album eccezionali.

,

SUPERNOVA
– MARTEDI 30/11 | ORE 20:30

Supernova è un film di genere drammatico del 2020, diretto da Harry Macqueen, con Colin Firth e Stanley Tucci. Durata 93 minuti. Distribuito da Lucky Red.

Supernova, film diretto da Harry Macqueen, racconta la storia di Sam (Colin Firth) e Tusker (Stanley Tucci), due uomini che hanno una relazione da ormai vent’anni e decidono di partire in un viaggio in camper, attraversando l’Inghilterra. I due ne approfittano per far visita ad amici e familiari e ritornare nei luoghi a loro più cari.
Il viaggio è anche una sorta di evasione da una triste scoperta, che ha cambiato le loro vita; a Tusker, infatti, è stata diagnosticata da qualche anno una demenza precoce. La malattia ha messo un freno ai loro progetti futuri e la coppia ha capito che l’unica cosa davvero importante è trascorrere il maggior tempo possibile insieme.
Durante il viaggio Sam e Tusker scoprono che hanno idee divergenti sul futuro e vengono a galla segreti finora mai confessati, che minano i loro progetti di vita, tanto da mettere a rischio la loro relazione. I due si ritroveranno inevitabilmente ad affrontare il tema della malattia e di come il loro amore possa sopravvivere a essa.

,

QUI RIDO IO
– MARTEDI 23/11 | ORE 20:30

Qui rido io è un film di genere biografico, drammatico del 2021, diretto da Mario Martone, con Toni Servillo e Maria Nazionale. Durata 133 minuti. Distribuito da 01 Distribution.

Qui rido io, il film diretto da Mario Martone, è incentrato sulla figura del celebre attore e commediografo Eduardo Scarpetta, interpretato da Toni Servillo, nonché padre di un altro grande del panorama teatrale italiano, Eduardo De Filippo. Scarpetta è stato una figura chiave del teatro italiano, che ha messo in scena opere diventate presto elementi storici saldi nella cultura nostrana e che l’hanno consacrato come uno dei grandi maestri della risata del Bel Paese.
Una vita dedicata al palcoscenico, che gli ha portato successi, ma anche controversie, memorabile infatti la diatriba con Gabriele D’Annunzio per una versione parodiata del Vate ne Il figlio di Iorio. Lo stesso De Filippo, suo figlio, non ha mai parlato di lui in termini di padre, ma ha sempre definito il genitore un grande attore, come se la grandezza attoriale di Scarpetta superasse il legame di familiarità tra i due.

,

NOMADLAND
– MARTEDI 16/11 | ORE 20:30

Nomadland è un film di genere drammatico del 2020, diretto da Chloé Zhao, con Frances McDormand e David Strathairn. Durata 108 minuti. Distribuito da The Walt Disney Company Italia.

Nomadland, film diretto da Chloé Zhao, racconta la storia di Fern (Frances McDormand), una donna sulla sessantina del Nevada, che – a seguito del crollo economico, dovuto alla Grande Recessione – ha perso il suo impiego presso l’azienda nella quale lavorava. Ora si trova senza lavoro e sola, dato che suo marito è morto di recente. In questa situazione che apparirebbe tragica per chiunque, la donna decide di compiere un gesto inaspettato: vendere tutto ciò che ha per comprare un furgone e tentare la vita on the road, alla ricerca di un lavoro. Con i bagagli in spalla, Fern si mette in viaggio verso gli stati occidentali, determinata a vivere come una nomade dei nostri giorni, al di fuori della attuale società e delle convenzioni odierne.
Durante il tragitto, Fern incontra altri nomadi, con i quale condivide diversi momenti, le loro storie personali e i consigli per vivere in strada. È grazie a questa compagnia che la donna riesce ad aprirsi e raccontarsi, pronta finalmente ad affrontare il presente che sembra km dopo km soltanto un passato prossimo.

,

THE FATHER
NULLA E’ COME SEMBRA
– MARTEDI 09/11 | ORE 20:30

The Father – Nulla è come sembra è un film di genere drammatico del 2020, diretto da Florian Zeller, con Anthony Hopkins e Olivia Colman. Durata 97 minuti. Distribuito da BIM Distribuzione.

The Father – Nulla è come sembra, film diretto da Florian Zeller, racconta la storia di Anthony (Anthony Hopkins), un uomo di 80 anni, che nonostante l’età avanzata, non vuole aiuto e assistenza da sua figlia Anne (Olivia Colman). L’anziano, però, ha davvero bisogno di cure, soprattutto perché la sua mente inizia a vacillare a causa della demenza senile.
Giorno dopo giorno Anthony perde la percezione della realtà, che sotto i suoi occhi inizia a mutare in qualcosa di estraneo. Fatica a riconoscere anche la stessa Anne, che gli appare diversa e sconosciuta e inizia a dubitare della sua mente, dei suoi cari e di tutto ciò che ha intorno. Addolorata, Anne vede suo padre rinchiudersi sempre più in se stesso e il non essere riconosciuta da lui le appare come un lutto: ha perso il genitore, nonostante questi sia ancora vivo…